SARANNO SEMPRE COINCIDENZE?

Se non fosse per l'aiuto dei vicini oggi probabilmente non sarei sopravvissuto alle esalazioni della stufa a pellet.
Strana coincidenza sul malfunzionamento della stufa che fino a questa mattina è andata benissimo, ma che oggi pomeriggio ha attirato l'attenzione dei vicini per la notevole foschia venuta a concentratasi fuori di casa, al punto da sospettare un incendio dell'abitazione.
Strano davvero visto e considerato che non c'è stato nessun principio di incendio in casa.
Controllando però il tubo di scarico (el canon) mi hanno insospettito dei residui di carta bruciati al punto da ritenere plausibile un tentativo di intasamento della canna fumaria col conseguente "ritorno" di esalazioni in casa.
Ecco il malditesta accusato oggi mentre mi appisolavo in casa.
Tutto questo mi fa pensare visto e considerato che le conseguenze dell'intasamento avrebbero dovuto concretarsi al mio rientro a casa questa sera tardi (proprio oggi c'è riunione) e non nel primo pomeriggio odierno.
Solo l'inatteso mio ritorno, l'accensione momentanea della stufa e l'intervento dei vicini hanno probabilmente fatto fallire il maldestro tentativo che nella prossima nottata avrebbe potuto sortire gli effetti voluti.
Ma si sa sono sempre solo coincidenze.
WSM
Venetia, 21 dicembre 2017
Sergio Bortotto, Presidente del MLNV e del Governo Veneto Provisorio
 
Print Friendly, PDF & Email