HOME PAGE

VERITA’?
Il bisogno di verità è legato all’aspetto etico per l’esigenza di onestà intellettuale, buona fede e sincerità.
La non contradditorietà sta alla base del presupposto per cui la ricercata verità dev’essere coerente con tutte le altre convinzioni.
Ma siamo ad una svolta epocale.
L’avverarsi di alcune rivelazioni di papa Pacelli (1876-1958), come il crollo dell’Unione Sovietica e l’elezione di un pontefice polacco, rende credibili e talora allarmanti le “ispirazioni profetiche” che riguardano il presente e il prossimo futuro.
Soprattutto l’ingovernabilità dell’Italia, l’invasione dei popoli provenienti dall’est e dai Paesi africani sono o non sono realtà?

ECCO GLI ULTIMI ARTICOLI:

2022.01.21 - COL GREEN PASS SI PULISCA IL C...
LA TUA LIBERTA’ FINISCE DOVE INIZIA LA MIA!
2020.05.20 - ATTENZIONE, CHE LO VOGLIATE O NO, SIAMO IN GUERRA!
Nessuna anteprima disponibile
2022.01.15 - LA M.... E' A GALLA
PERCHE' RIFIUTARE L'OBBLIGO DI VACCINAZIONE
IL TRAGICO PRIMATO DEL DRAGHISTAN
Nessuna anteprima disponibile
2022.01.11 - ADDIO RENZO
Nessuna anteprima disponibile
Nessuna anteprima disponibile
Nessuna anteprima disponibile
Nessuna anteprima disponibile
Nessuna anteprima disponibile
Nessuna anteprima disponibile
Nessuna anteprima disponibile
Nessuna anteprima disponibile
Nessuna anteprima disponibile
Nessuna anteprima disponibile
ADDIO PIERO SCAPIN
Nessuna anteprima disponibile
Nessuna anteprima disponibile
Nessuna anteprima disponibile
Nessuna anteprima disponibile
2021.12.30 - E SIAMO ARRIVATI ALLA FINE DELL'ANNO
Nessuna anteprima disponibile
Nessuna anteprima disponibile
Nessuna anteprima disponibile
Nessuna anteprima disponibile
2021.11.16 - CAMBIA L'IMPEGNO PER I RIGETTI


UNA SEMPLICE PICCOLA PAROLA DI ORIGINE VENETA:ello, Hallo, Hola, Bonjour, Ola, Helo, مرحبا, Բարեւ Ձեզ, Salam, Kaixo, হ্যালো, Прывітанне, halo, Здравейте, ahoj, 你好, 你好, 안녕하세요, Bonjou, Bok, Hej, שלום, Saluton, Tere, Hei, გაუმარჯოს, こんにちは, Γεια σας, હેલો, नमस्ते, nyob zoo, Halo, Dia duit, halló, ಹಲೋ, ជំរាបសួរ, ສະບາຍດີ, salve, sveiki, Sveiki, Здраво, हॅलो, Hallo, سلام, Olá, Alo, привет, Здраво, ahoj, Pozdravljeni, Hallå, hujambo, สวัสดี, வணக்கம், దూరంగా ఉండేవారిని పిలుచుటకు వాడే ఓ శబ్ధ విశేషము, Merhaba, Привіт, Helló, خوش , chào, העלא
dal veneto: s’ciavo (schiavo)
Salutare dicendo “schiavo” può sembrare strano, ma così come altre espressioni di saluto – ad esempio “servo suo” – è il retaggio di un rispetto profondo che si rinnovava ad ogni incontro mettendosi simbolicamente a disposizione dell’altro come un servo, come uno schiavo.


NON SCUSARTI MAI PER QUELLO CHE SEI

“Molte persone, specialmente quelle ignoranti, ti vogliono punire per aver detto la verità, per essere stato leale e per essere te stesso.
Non scusarti mai per essere stato leale o per essere anni avanti al tuo tempo.
Se sei nel giusto e se lo sai parla liberamente.
Di quello che pensi. Anche se sei l’unico rappresentante di una minoranza, la verità è ancora la verità”.
Gandhi
image_pdfimage_print