PUTIN: NON SPETTA ALL’AMERICA O ALLA FRANCIA SCEGLIERE CHI DEVE GOVERNARE IN SIRIA

Il presidente russo Vladimir Putin ha respinto gli appelli dei leader Usa e francese alle dimissioni del presidente siriano Bashar al-Assad.
“Ho grande rispetto per i miei colleghi americano e francese, ma non sono cittadini siriani quindi non spetta a loro scegliere la leadership di un altro Paese” ha detto Putin stanotte dopo un faccia a faccia all’Onu con il presidente americano Barack Obama.
La figuraccia antidemocratica della Mogherini
“Tutti sono d’accordo sul fatto che se bisogna avviare un percorso politico in Siria c’è bisogno di tutti gli attori intorno al tavolo, cosi’ come tutti sono d’accordo sul fatto che è molto difficile se non impossibile immaginare un esito della transizione con il presidente Bashar al Assad al potere“.
Lo ha detto l’alto rappresentante degli Affari esteri dell’Ue, Federica Mogherini, parlando con i giornalisti all’Onu.
Quanta ingerenza da parte di quest'europa.
Tratto da (CLICCA QUI)
 
image_pdfimage_print