ELEZIONI REGIONALI 2015 – BASTA PRENDERE IN GIRO IL POPOLO VENETO.

A PROPOSITO DELLE PROSSIME ELEZIONI STRANIERE ITALIANE … QUESTE ELEZIONI SONO ILLEGALI PERCHE' IMPOSTE DALLO STATO STRANIERO ITALIANO SUI TERRITORI DELLA NOSTRA PATRIA. NON CEDETE ALL'INGANNO, NON CREDETE AI PARTITI POLITICI, NEPPURE A QUELLI CHE SI PROFESSANO INDIPENDENTISTI, CHIUNQUE SI CANDIDA A ELEZIONI STRANIERE ITALIANE E' UN TRADITORE DELLA PATRIA CHE E' E RIMANE SOLO LA SERENISSIMA REPUBBLICA VENETA E NON LA REGIONE VENETO ITALIANA.SERGIO BORTOTTO PRESIDENTE DEL MLNV E DEL GOVERNO VENETO PROVVISORIO.
Altro che votazioni straniere italiane, molti di questi ciarlatani meritano di essere abbandonati al loro delirio di onnipotenza da carega.
Ecco altre considerazioni che condividiamo.
Gianluca Busato
ALJAZEERA: IL VENETO HA VOTATO LA PROPRIA INDIPENDENZA
on marzo 26, 2014

Pubblichiamo il servizio trasmesso dalla TV internazionale ALJAZEERA, andato in onda il 21 marzo scorso, sul Referendum di indipendenza del Veneto.
All’interno interviste a Franco Tonello e Gianluca Busato.
ma per carità.

Alessio Marchesco De Popillaria

I VENETI VARDA SOL I SCHEI COL FOLCLORE…
I MARCHESCHI LA TRADISION COL SANGUE EX TUNC EX NUNC.
Tute stronsade… punto primo, no ghe xe tracia del filmato sol sito official de Aljazeera.
Ad ogni modo sentir sto filmato che parla soeo de WELFARE, TAX, INCOME…ECC…. insoma de SCHEI …ECC…. parlemose ciaro !!!
A MI DE AVERE NA REGION ITALIANA INDIPENDENTE SOL PAL MOTIVO DE SCHEI TANTO VAL L'AUTONOMIA. COSSA ME INTERESA DE UN VENETO INDIPENDENTE SOL PA MOTIVO DE SCHEI TANTO PA FAR NA ITAGLIA IN MINIATURA ????
ANCA NO !!!
MI RIVOIO SEMAI, UN STATO CHE RICALCA IN FORMA MODERNA EA TRADISION CRISTIANA CATOICA APOSTOICA MARCHESCA DEA DOMINANTE SERENISIMA REPUBLICA DE SAN MARCHO AB ILLO TEMPORE, SO RAIXE DE IUS SANGUINIS.
MI SO MARCHESCO ….LU' XE VENETO !!

Alessio Marchesco De Popillaria
I veneti hanno costituito almeno 3 partiti indipendentisti.
Alcuni affermano che oltre 2 milioni hanno votato per un fantomatico plebiscito virtuale.
Domanda, come mai con tutti questi numeri a parte uno dei tre partiti che sfrutta sempre nominativi comprati, gli altri due non riescono a trovare su due milioni di veneti votanti il sedicente plebiscito, almeno 10mila firme su tutta la regione, per mandare su le loro liste, e sono costretti a rincorrere l'apparentamento ad altre liste per risparmiarsi la raccolta firme ????
Sarà che sono principe, ma i conti non tornano !!!!

 

 

 
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove − tre =