ELEZIONI REGIONALI 2015 – IL CRITERIO DI RESIDENZA OVVERSO JUS RIDICULUS

A PROPOSITO DELLE PROSSIME ELEZIONI STRANIERE ITALIANE … QUESTE ELEZIONI SONO ILLEGALI PERCHE’ IMPOSTE DALLO STATO STRANIERO ITALIANO SUI TERRITORI DELLA NOSTRA PATRIA. NON CEDETE ALL'INGANNO, NON CREDETE AI PARTITI POLITICI, NEPPURE A QUELLI CHE SI PROFESSANO INDIPENDENTISTI, CHIUNQUE SI CANDIDA A ELEZIONI STRANIERE ITALIANE E' UN TRADITORE DELLA PATRIA CHE E' E RIMANE SOLO LA SERENISSIMA REPUBBLICA VENETA E NON LA REGIONE VENETO ITALIANA.SERGIO BORTOTTO PRESIDENTE DEL MLNV E DEL GOVERNO VENETO PROVVISORIO.
IL CRITERIO DI RESIDENZA ovverosia JUS RIDICULUS dei Partiti Indipendentisti.
<< Se il JUS SOLI è italiano dal 1866 e veneto dal 1972 (istituzione delle regioni italiane), come fa un residente a nascere MARCHESCO se non dimostra di discendere da MARCHESCHI oriundi prima del 1797 ? >>.
Nessun paese al mondo usa il criterio della residenza per concedere la cittadinanza, questa è solo un'altra speculazione e inganno dei partiti indipendentisti.
LE CASSADE DEI PARTITI VENETISTI ITALIANI ( art.49 costituzione italiana).
Essi affermano che i residenti di una regione italiana, appartengono ad un popolo in loco o regionale (negato dal consiglio di stato con sentenza 2010), affermando e negando per mero scopo elettorale politico, che non ci sono differenze tra "Oriundi Aviti" (che allo stato attuale possono essere solo jus sanguinis e non jus soli, visto che il suolo è italiano dal 1866) e Residenti, come dire che gli Indiani d'America fossero pari ai colonizzatori. Mai questione è stata più ridicola e falsa. Un popolo è IDENTITA' GENETICA DI SANGUE MATRILINEARE E/O PATRILINEARE, che sia scritto nella sua AUTONOMIA PARLAMENTARE O IN UN DOCUMENTO, la sua IDENTITA' DEVE ESSERE DICHIARATA E DIMOSTRATA, TUTELATA ED ESPRESSA E SE DISCRIMINATA ANCORA MEGLIO; per aver effetto legale ed essere pretesa. In altre parole, dobbiamo essere rifiutati dall'Italia non essere conniventi con essa.
Se in Veneto tutti i residenti italiani possono essere identificati come Veneti, perché non incentivare l'arrivo in massa di altri italiani residenti ( da altre regioni italiane, compresi immigrati, clandestini, profughi ecc…) per aumentare esponenzialmente il voto, per questo fantomatico quanto infattibile referendum indipendentista incostituzionale (secondo la normativa italiana, giustamente) ???
I pressappochisti gli approssimativi della politica spicciola, a scopo elettorale hanno le ore contate.
Tante gente si sta svegliando in veneto dal torpore italiota, e incomincia a capire le grandi prese in giro di questi sedicenti partiti indipendentisti seu autonomisti con i loro avvocati dell'ordinamento italiano.‪
‎bettio‬
+1797 W SAN MARCO PRO UT I VETERI ORA ET SEMPER +AMEN+
P.S. TRENTIN COPIA BEN !!
Alessio Marchesco De Popillaria
Xe proprio scandaloso notare che a capo de sedicenti partiti, movimenti, pseudo governi, plebisciti, censimenti ecc….che porta avanti istanse e revendicasion venetiste e indipendentiste speso noi Xe ne marcheschi, ne cristiani, ne veneti ma i apartien ab origine ad altri popoli regionali e/o religion che gnente ga a che fare coi cristiani catoici marcheschi de sangue al 1797; comploto italiota come senpre o senplici coincidense e constatasion ????
A voi popoli de San Marcho in sangue, fede, credo, l'ardua sentensa !!!!


Alessio Marchesco De Popillaria
I popoli regionali nel senso etnico e tradizionale non esistono se non sono eredi di una nazione effettivamente storica.
Le regioni come i popoli regionali inventati tramite istituzione delle regioni ( caso italiano 1972), non sono soggetti del diritto internazionale in quanto parte dell'unico popolo alle quali (regioni e loro popolo regionale cioe' residenti italiani ), sono ascritte …cioè Italia 100%

Alessio Marchesco De Popillaria

I popoli regionali italiani 20 in tutto, sono pura invenzione italiota, come la fiction della padania.
Non è ma esistita una nazione di veneti in senso effettivo, ma una nazione Marchescha alla quale essi erano aggregati costituendo con tutti gli altri il Dominio serenissimo o la Venethia.
La Scozia, il Galles ecc….a differenza nostra hanno sempre avuto ben chiaro in mente il senso di Nathione, ma applicando regole moderne hanno sbagliato, per questo ha fallito il referendum in Scozia. Solo i "ius sanguinis" su base dimostrata e dimostrabile, hanno diritto di decidere del futuro delle loro genti e della formazione di un loro stato.

Alessio Marchesco De Popillaria
I veneti hanno costituito almeno 3 partiti indipendentisti.
Alcuni affermano che oltre 2 milioni hanno votato per un fantomatico plebiscito virtuale.
Domanda, come mai con tutti questi numeri a parte uno dei tre partiti che sfrutta sempre nominativi comprati, gli altri due non riescono a trovare su due milioni di veneti votanti il sedicente plebiscito, almeno 10mila firme su tutta la regione, per mandare su le loro liste, e sono costretti a rincorrere l'apparentamento ad altre liste per risparmiarsi la raccolta firme ????
Sarà che sono principe, ma i conti non tornano !!!!

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − quindici =