E I CARABINIERI TENTANO ANCORA LA NOTIFICA DI QUALCHE PROCEDIMENTO ITALIANO

Sono da poco passate le 18.30 di questa sera lunedì 25 settembre 2017 quando i carabinieri stranieri italiani della stazione di Villorba (Tv), hanno tentato di notificare un chissà quale provvedimento italiano.
Sono stati cortesemente invitati ad uscire dall’ufficio e a non inserire alcunché nella cassetta postale perché così ha disposto la direzione del Consorzio.
Dobbiamo fare anche l’elezione del domicilio, ha ribadito il graduato dei carabinieri italiani pur senza  ottenere alcun amia risposta.
Poco dopo se ne sono andati.
Chissà cos’altro ha in serbo per me il famigerato stato straniero italiano.
Appena assolto con formula piena dalle infondate e infamanti accuse sulla Polisia Veneta, dopo otto anni di lungaggini e un processo farsa, e subito non mollano l’osso.
Bene.
Vuol dire che siamo veramente sulla strada giusta.

WSM
Venetia, 25 settembre 2017
Sergio Bortotto
Presidente del MLNV e del Governo Veneto Provvisorio.

image_pdfimage_print