2013.07.13 – GIU LE MANI DAL NOSTRO TERRITORIO CHE CHIAMA A GRAN VOCE UNA SOLA ECONOMIA: IL TURISMO.

Spread the love

00Domenica 16 dicembre 2013
MA SIO FORA LA SACRALITA' NON SI TRAFORA
L'Evento, oltre ad essere una forte denuncia per dire
"NO TRAFORO"
ed ancora
"MA SIO FORA LA SACRALITA' NON SI TRAFORA"
,ha avuto la finalità di mostrare ai residenti e ai turisti le potenzialità che il territorio dell'area del Massiccio del Grappa può offrire in termini di attrattiva turistica: la sua posizione geografica, la varietà delle situazioni morfologiche, altimetriche, climatiche e lo scarso livello di disturbo antropico favoriscono un habitat diversificato che consente la convivenza armonica dell'uomo, dell'animale e della natura.
Un patrimonio unico su cui si dovrebbe investire per il prossimo futuro, il nostro territorio grida "Basta Cemento" e chiede "Futuro", un futuro basato su un nuovo modello di sviluppo economico ecosostenibile, capace di rispettarlo e valorizzarlo, perché il territorio si sente bello e vuole essere ammirato e vissuto nella sua naturalità, il territorio chiama a gran voce una sola economia: il TURISMO.

Print Friendly, PDF & Email