USA: TRUMP ASSOLTO

Nella storia americana, l’impeachment di Trump vanta il primato in quanto a procedimento attuato contro un presidente non più in carica.

La cosa fondamentale è una sola: assolto per la seconda volta!

Ma quali erano i capi d’accusa? Istigazione all’insurrezione  per l’assalto dei suoi sostenitori al Campidoglio di Washington il 6 gennaio scorso.

Voto fondamentale per l’assoluzione sembra essere stato quello di McConnell, potente leader dei repubblicani al Senato. Se in un primo momento McConnell condannò pubblicamente Trump, in sede di votazione fece un passo indietro appoggiando la tesi difensiva dell’incostituzionalità dell’impeachment contro un presidente già caduto.

Il cambiamento di pensiero di McConnell è forse dovuto alle elezioni di Midterm del prossimo anno: meglio riallacciare i rapporti per mirare alla conquista del congresso.

Donald Trump ha perso una battaglia, non la guerra!

Alice Lollo

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 + 16 =