2011.06.18 – SOLIDARIETA’ A DODDORE MELONI PRESIDENTE DEL PAR.I.S. E DELLA REPUBBLICA DI MALU ENTU

Ancora una volta prendiamo atto dell’improvvida ingerenza politico/giudiziaria dello stato straniero italiano.
Con imprudente e manchevole accortezza la guardia di finanza italiana ha proceduto e denunciato in sede italiana il Sig. Doddore Meloni, Presidente del PAR.I.S. (Partidu Indipendentista Sardu) nonché Presidente della Repubblica di Malu Entu.
Accuse di bancarotta fraudolenta, evasione fiscale, frode in commercio… anche laddove le accuse fossero fondate siamo comunque al paradosso.
Un ladro non può contestare al rapinato di nascondergli i beni che gli sottrae.
E di rapina vera e propria si tratta consti che gli accertamenti e le inchieste politico/giudiziarie vengono realizzate da forze straniere italiane con armi da guerra, alle volte anche con arroganza e inaudita invasività nella sfera privata delle persone, delle famiglie, dei loro effetti personali.
A tali operazioni segue quasi sempre l’ostentato compiacimento delle istituzioni straniere e il carosello mediatico paga il prezzo dell’informazione di regime talvolta enfatizzando e criminalizzando lo sfortunato di turno.
Ma c’è chi, come il Sig. Doddore Meloni, sa di essere nel giusto e che la sua battaglia è una battaglia di civiltà contro la prevaricazione di uno stato straniero occupante la propria Patria, la Nazione Sarda.
Ci onora per questo il patto di alleanza con il PAR.I.S. e l’aver con esso stabilita intesa con il Popolo Sardo.
La nostra solidarietà dunque al Sig. Doddore Meloni, Presidente del PAR.I.S. e della Repubblica di Malu Entu e a tutto il Popolo Sardo.
Seguirà una formale nota di protesta contro lo stato straniero italiano e un'informativa all'O.N.U. perchè il mondo intero sappia cos'è in realtà l'italia e l'astuzia con la quale maschera i suoi strumenti di repressione.

 

 
Restiamo uniti in questi intenti per dare un futuro ai nostri Popoli.

 
W il POPOLO SARDO, W il POPOLO VENETO.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email