2011.02.26 – “ISTRUZIONI PER L’USO”… MEGLIO ESSERE CHIARI UNA VOLTA PER TUTTE

Spread the love
"ISTRUZIONI PER L'USO"
 
il MLNV non è una organizzazione di beneficenza, il MLNV non è un'associazione no profit, il MLNV non è un'associazione culturare, il MLNV non è soprattutto un partito politico.   Il MLNV è un Movimento di Liberazione Nazionale che si è costituto ed agisce per la liberazione della Patria, la Serenissima Repubblica di Venezia, ad oggi ancora occupata dallo stato straniero italiano. La nostra Patria è e rimane solo ed esclusivamente la Repubblica di Venezia e certamente non l'italia. Il MLNV si è costituito ed agisce secondo quanto previsto dalle norme del diritto internazionale. L'italia attualmente è lo stato straniero che occupa i territori della Patria, quindi lo stato italiano è di fatto il nostro nemico in questa lotta di liberazione. Abbiamo denunciato lo stato straniero italiano all'Organizzazione delle Nazioni Unite e notificato l'ultimatum, oltre i cui termini il MLNV ha deciso anche di non riununciare all'uso della forza contro l'occupante. Usare la forza, non sempre significa essere violenti… la forza si può usare in molti modi e una guerra di liberazione si attua anche attraverso una politica di sensibilizzazione degli Stati terzi contro lo stato straniero occupante italiano. Le istituzioni straniere occupanti italiane devono sapere che ogni atto posto in essere contro il MLNV e contro ogni cittadino del Popolo Veneto che si professa tale, è registrato a ruolo e tutti i responsabili saranno perseguiti e portati in giudizio innanzi ad un Tribunale del Popolo Veneto, non appena sarà ripristinata la legalità sui nostri territori. Il MLNV non riconosce nessuna autorità italiana che eserciti qualsiasi tipo di potere nell'ambito dei territori occupati della Serenissima Repubblica di Venezia… poiché tali autorità italiane agiscono in difetto assoluto di giurisdizione. C'è inoltre da registrare l'attività apparentemente indipendentista posta in essere da Veneti che si professano tali ma che in realtà si riconoscono nelle istituzioni straniere italiane e ambiscono a incarichi e funzioni all'interno delle stesse, (partiti e movimenti politici che concorrono a elezioni amministrative e politiche italiane a qualsiasi livello). Di questi soggetti politici noi del MLNV diffidiamo assolutamente perchè illudono il Popolo Veneto di poterli portare all'indipendenza attraverso un percorso referendario nell'ambito delle istituzioni straniere italiane. Questa strada è impercorribile attualmente in italia e perderemmo solo ancora tempo. E' alto, inoltre, il rischio di ritrovarci a che fare con abili cacciatori di "careghe" e di poltrone, pronti a cavalcare la causa indipendentista pur di "galleggiare politicamente" o per godere di visibilità mediatica; questi personaggi non servono alla causa indipendentista, pur ammantati di titoli accademici, dottorati e quant'altro.
Di partiti ce ne sono fin troppi in italia e di sicuro non abbiamo bisogno di mantenere anche partiti indipendentisti… la lega nord si prefiggeva il medesimo fine ed è sotto gli occhi di tutti il palese tradimento. Vi mettiamo seriamente in guardia da questi pseudo partiti indipendentisti poiché mettono in discussione l'esistenza della Patria Veneta, accettano le istituzioni straniere italiane e ambiscono ruoli al loro interno chiedendo di essere eletti in tali istituzioni. La Regione Veneto, per esempio, è una istituzione italiana a tutti gli effetti;   essa non rappresenta né il Popolo Veneto, né governa sull'intero territorio della Repubblica di Venezia, ma solo su una parte di esso, (si sa che una Nazione ha tra gli elementi fondanti il Popolo e il territorio… abilmente lo stato straniero italiano ha smembrato amministrativamente il territorio della Repubblica di Venezia proprio a tale scopo.) Quali che siano i percorsi politici di questi pseudo partiti indipendentisti essi illudono il Popolo Veneto di portarlo all'indipendenza attraverso un referendum… E' come chiedere ad un estraneo il permesso di riappropriaci di ciò che è gia nostro, di diritto. Noi siamo ciò che decidiamo di essere, liberi di essere ciò che siamo, siamo un Popolo, siamo una Nazione.
VIVA SAN MARCO (Altro che unità d'italia)
Il Presidente del MLNV Sergio Bortotto
 
il territorio della Repubblica di Venezia:
BELLUNO, BERGAMO, BRESCIA, CREMONA, GORIZIA, MANTOVA, PADOVA, PORDENONE, ROVIGO, TRENTO, TREVISO, TRIESTE, UDINE, VENEZIA, VERONA e VICENZA.
 
Print Friendly, PDF & Email