MESSAGGIO CHE CI E’ CHIESTO DI CONDIVIDERE

Spread the love
 
Spogliare la Grecia è stato uno scherzo.
Aeroporti, qualche isola, industrie zero, terre poche, risparmi privati irrisori, demanio interessante.
Comunque la Grecia aveva un Pil inferiore alla sola provincia di Treviso.
E' bastato un sol boccone.
 
Per l'"italia" è diverso.
Un capitale enorme: secondo al mondo in quanto a risparmio privato, primo come abitazioni di proprietà, terre di valore assoluto e coste meravigliose.
Tra le prime 10 potenze industriali al mondo.
Biodiversità superiore alla somma di tutti gli altri paesi europei.
Capitale artistico momumentale superiore a quello di tutto il resto del mondo.
Francia, Germania, più qualche fondo americano, cinese e arabo, hanno fatto la spesa con la formula "paghi uno e prendi quattro".
Tutto il lusso e la grande distribuzione sono passati ai francesi insieme ai pozzi libici passati da Eni e Total. Poi anche Eni è diventata a maggioranza americana…
Anche il sistema bancario è passato ai francesi insieme all'alimentare.
I tedeschi si sono presi la meccanica, e il cemento.
Gli indiani tutto l'acciaio.
I Cinesi si son presi quote di Terna, e tutto Pirelli agricoltura.
Se ne sono andate Tim, Telecom, Giugiaro, Pininfarina, Pernigotti, Buitoni, Algida, Gucci, Valentino, Loro Piana, Agnesi, Ducati, Magneti Marelli, Italcementi, Parmalat, Galbani, Locatelli, Invernizzi, Ferretti Yacht, Krizia, Bulgari, Pomellato, Brioni, Valentino, Ferrè, laRinascente, Poltrona Frau, Edison, Saras, Wind, Ansaldo, Fiat ferroviaria, Tibb, Alitalia, Merloni, Cartiere di Fabriano…
 
Ma…"non hanno finito".
Sono rimaste ancora le case, i beni degli "italiani" e i loro risparmi. Circa 3000 miliardi di euro… Ora vogliono quelli!
I "mercati", le lobby, i fondi di investimento, di chi raccoglie i soldi delle mafie, dei traffici illeciti (anche di essere umani), di truffe internazionali, di salvataggi bancari, del "nero" delle grandi multinazionali, questi non hanno finito… camuffati da sistemi, a loro dire democratici e legati a logiche di mercato e finanziarie, e tutto con il benestare e la complicità del sistema mafioso italiano…
Ora tocca alle poche industrie rimaste, agli immobili, ai fondi pensioni, ai conti privati…
Ecco perché non serve a nulla mediare, non si placheranno, l'abbiamo già visto.
 
BISOGNA FERMARLI ORA!
Questa del video sottostante non sarà di certo la soluzione ma può esser un segnale forte, il primo Giugno 2018 alle 21.30 fermiamo i consumi di elettricità tutti assieme.
 
 
La soluzione è e rimane la liberazione dallo stato straniero italiano, non solo per i Veneti, ma probabilmente anche per gli italiani stessi e gli altri popoli della penisola italica.
WSM
Venetia 30 maggio 2018
Enrico Pillon
 
Print Friendly, PDF & Email