LA MASCHERINA E’ PERICOLOSA

Ci dobbiamo proteggere, ma non farci del male!

Queste le parole di Leonardo Leone in un’intervista al dott. Stefano Montanari.

Di seguito i tratti salienti…

Le mascherine: perchè non fanno bene?

Io devo rendere compatibile la mascherina con la tua vita. La mascherina di carta è una truffa. Non ha importanza la tipologia della mascherina. Quando voi respirate emettete vapore; quando la stessa si bagna prende i virus che stanno fuori, batteri, funghi, parassiti e vengono lì concentrati. Questo agglomerato di “sostanze nocive” viene da noi stessi portato a spasso per ore. A causa di questi patogeni ci ammaliamo, o rischiamo di ammalarci.

Il coronavirus è solo uno dei molti miliardi di virus che esistono.

Quando porti la mascherina ed espiri, buttando fuori quello che i tuoi polmoni hanno deciso essere scarto ovvero l’anidride carbonica, si ha un impedimento nel buttarlo fuori. Inevitabilmente ributti dentro l’organismo l’anidride carbonica, cioè il tuo scarto. Il sangue va in ipercapnia ovvero situazione in cui l’organismo ha un eccesso di anidride carbonica; significa portare alle cellule non più ossigeno ma il loro scarto.

Quando si è in ipercapnia si va anche in acidosi, il ph si abbassa. Più il ph è basso più l’organismo ha facilità nell’ospitare malattie. La malattia più “vistosa” che si instaura con l’acidosi è il cancro.

Ma cosa c’è scritto sulla mascherina? Attenzione:

  • non è un presidio medico
  • non è un dispositivo di protezione individuale
  • non è provvista di marchio CE
  • dona una sensazione di protezione
  • difende dalla polvere, ma non le vie respiratorie di chi la indossa
  • assorbe le esalazioni evitando la fuoriuscita di schizzi di saliva

In pratica?!? Ti stiamo prendendo per i fondelli perchè c’hanno detto di farlo!

Bambini che vanno in bicicletta, che corrono, con i pattini, con lo skateboard indossando la mascherina: questa è ignoranza che può far male. Chi impone questa regola dovrebbe prendersi anche la responsabilità del caso. Invece cosa accade? Io ti obbligo a farlo, tu muori e sono anche fatti tuoi.

Quando dici a tuo figlio che deve indossare la mascherina ed evitare il contatto, lo stesso cresce pensando che “l’altro” sia il nemico. Lui non ha amici ma potenziali assassini che lo circondano. Ma che vita è? Come crescerà?

NON CI SONO MASCHERINE UTILI.

Chiunque ragionasse in maniera dietrologica potrebbe dirti “quella è la maniera per renderti schiavo, è il marchio per cui tu cedi te stesso. E’ il simbolo del fatto che tu cedi te stesso a qualcun’altro”.

Il nostro organismo contiene un minimo di 1,5 kg di batteri; sono su tutto il corpo, principalmente nell’intestino. Questi batteri sono fondamentali, ma noi li distruggiamo. Una parte di questi batteri sta sulla nostra pelle. Questi batteri sono classificabili come fagi: mangiano gli aggressori, ovvero altri batteri-virus….quindi la nostra pelle è strutturata in maniera tale per cui quando siamo aggrediti da altri agenti patogeni abbiamo subito una difesa. Noi mettiamo il guanto: i nostri batteri non riescono più a combattere gli agenti esterni.

Contro l’ignoranza cosa si può fare?

Le persone sono così lobotomizzate che oltre ad indossare la mascherina nel posto pubblico la stanno utilizzando anche dove non serve. La tv sta facendo male. Le persone si sono programmate e rintronate con la tv.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × uno =