IL TRICOLORE E IL FANATISMO ITALIOTA DEGLI ALPINI

alpini e tricoloreE’ da quasi un mese che gli alpini del gruppo di Villorba (Tv) stanno infestando il centro abitato con i tricolori dell’infame bandiera italiana.
Sgradito e vergognoso riscontro dell’italianità della giunta leghista e del sindaco di Villorba (Tv), che affligge gli abitanti obbligando di percorrere le proprie vie insozzate dall’infame bandiera dello stato straniero occupante italiano.
Gli alpini devono placare la loro sottomessa italianità e aver più rispetto della loro vera Patria, la Serenissima Repubblica Veneta o saranno destinati a estinguersi nel futuro prossimo venturo.
Basta veneti servi dello stato straniero italiano.
Basta alpini veneti asserviti alla politica d’occupazione, razzista e colonialista dello stato straniero italiano.
Non c’è nulla di orgoglioso e di patriottico nell’onorare il tricolore italiano, una bandiera lorda del sangue di molti Patrioti che l’hanno combattuta e vinta molte volte ma che solo la congiura massonica internazionale ha preteso di issare a vessillo di una falsa, inesistente e infame unità d’italia.
Imparate a conoscere il suo vero significato invece di andarne fieri.
Ricordate chi siete, non chi vi dicono di essere.
WSM

Venetia, 12 settembre 2015
SERGIO BORTOTTO, Presidente del MLNV e del Governo Veneto Provvisorio
 
183454_207480949263729_100000054757704_852291_6087923_n
Print Friendly, PDF & Email