L’ESERCITO UCRAINO HA RIPRESO L’ATTACCO SUI CIVILI DEL DOMBASS

L’ Esercito ucraino ha ripreso l’attacco sui civili del Donbass L’Esercito ucraino ha ordinato nella giornata di domenica l’attacco sulla città’ di Donetsk con ogni tipo di armamento.
Secondo le informazioni arrivate da fonti della Repubblica Popolare di Donetsk, l’Esercito Ucraino ha attaccato le zone residenziali, abitate da civili, i colpi dell’artiglieria arrivano in direzione del centro della città’.
A Donetsk si è interrotta la circolazione del trasporto pubblico per causa dei bombardamenti.
Si contano gia’ diverse vittime civili fra le quali un bambino di 6 anni.
La popolazione è’ stata invitata a scendere nei rifugi per mettersi al riparo.
Le Repubbliche popolari del Donbass lanciano un appello al mondo per fermare l’aggressione occidentale.
Il presidente ucraino Poroshenko ha respinto la proposta di Putin di ritirare l’artiglieria dalla zona di Donetsk e di negoziare una tregua.
La proposta inviata a Kiev non ha avuto alcuna risposta dal governo ucraino che ha unilateralmente rotto la tregua ed ha riniziato le ostilita’ contro i separatisti del Donbass.
Nessun intervento neppure dalla rappresentante della UE Federica Mogherini o da altri rappresentanti europei.
Si teme che la situazione possa aggravarsi e non si può’ escludere un intervento diretto nella Russia nel conflitto.
Fonte: RT 
Tratto da (CLICCA QUI)
 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto − 2 =