2012.10.31 – NON C’E’ POSTO PER I SALTIMBANCHI NEL MLNV


A distanza di tre anni dal costituirsi del MLNV ci stupisce come via sia ancora qualcuno che, pur partecipando di tanto in tanto alle riunioni del direttivo, condivide la nostra perplessità sul percorso di taluni partiti indipendentisti ma con singolare stravaganza sbandiera, quale contropartita, la lega e i suoi attuali esponenti.
Il MLNV non si piegherà mai all'ostentata pretesa di riconoscere nel presidente di regione, il leghista Luca Zaia, il legittimo rappresentante dei Veneti… l'ente regione veneto non è altro che un'istituzione dell'apparato straniero italiano e come tale concorre col perpetuare l'illegale e illegittima occupazione della nostra Patria, chiunque sia a governarla in nome di un popolo (quello italiano) che nulla ha a che fare con il Popolo Veneto, la sua storia e, che lo vogliate o no, anche col suo prossimo futuro da uomini liberi.
A questi saltimbanchi chiediamo di non importunarci oltre con simili amenità, non fateci perdere tempo.
Viva San Marco
Venetia, 31.10.2012
Sergio Bortotto Presidente del MLNV e del Governo Provvisorio
image_pdfimage_print