2011.06.13 – SIAMO QUASI ALLA DICHIARAZIONE DI GUERRA???

Ai Presidenti
– della Repubblica italiana
– del Consiglio della Repubblica italiana
 
e p.c.
 
O.N.U.- DIRECTOR GENERAL
Mr. Kassym-Jomart Tokayev
Palais des Nations Avenue de la Paix 8-14, 1211 Geneva 10, Switzerland
 

Sono il Presidente del Movimento di Liberazione Nazionale del Popolo Veneto, come tale a voi avverso, nella lotta di liberazione della Patria Veneta dall’occupazione straniera italiana.
Annoverate pertanto le mie parole tra le poche che vi concederemo per emendarvi dai crimini che reiteratamente talune autorità locali del vostro stato straniero occupante persistono a perpetrare impunemente contro la sovranità e i cittadini del Popolo Veneto e contro questo stesso MLNV.
Nulla ha sortito il nostro precedente appello affinché procedeste con l’accertare voi stessi i crimini di cui il vostro questore, il vostro procuratore capo, un pubblico ministero e un giudice a Treviso si sono resi responsabili.
A oggi le vostre autorità locali d’occupazione sfidano la pazienza del Popolo Veneto e di questo MLNV abusando delle loro funzioni e dei loro stessi obblighi di legge.
Siate lesti e franchi dunque nell’accertare le responsabilità di queste canaglie dei cui crimini vi abbiamo già scrupolosamente informati.
Non sottovalutateci.
I nostri passi li compiamo sempre e rigorosamente secondo diritto perché abbiamo deciso di essere quello che la stessa legge ci riconosce, il Movimento di Liberazione Nazionale del Popolo Veneto.
Non possono dunque esservi ignote le nostre intenzioni e ancor meno inaspettato il contemplato legittimo ricorso alla guerra di liberazione.
Ravvedetevi dunque e provvedete immantinente a ripristinar legalità e in buon ordine ritiratevi dalle Nostre Patrie Terre.
 
Repubblica Veneta, 13 giugno 2011
 
WSM
 
Il Presidente del MLNV
Sergio Bortotto
Print Friendly, PDF & Email