2011.09.22 – MOVIMENTU DE LIBERATIONI NATZIONALI SARDU

Martin Luther King:
"Prima o poi arriva l'ora in cui bisogna prendere una posizione
che non è né sicura, né conveniente, né popolare; ma bisogna prenderla perché è giusta!"
 
Il MLNS agisce, in qualità di soggetto di Diritto Internazionale, in nome di un intero Popolo e questo può essere considerato inpopolare…ma ritiene che è arrivato il momento di lasciare ogni indugio e agire con forza e decisione contro lo stato straniero occupante italiano prima che sia troppo tardi. Se non si ottiene l'indipendenza alla svelta il Popolo Sardo ha i giorni contati !!! Il nostro è un programma di assoluta "rottura" con lo stato italiano che ci ha colonizzato.
 

 
16.09.2011
 
L'UNIONE SARDA
Cronaca Regionale
 
Indipendentisti – «Un Movimento di liberazione»
 
Venerdì 16 settembre 2011
 
Si chiama Movimentu de liberatzioni natzionali sardu, ma non è un nuovo partito indipendentista: «Semmai un contenitore in cui altri potranno confluire e collaborare», spiega il presidente Sergio Pes, «perché il Movimentu sarà costituito come un soggetto di diritto internazionale. Potrà perciò chiedere il riconoscimento all'Onu della nazione sarda, disconoscendo l'occupazione italiana». «Sarà in contatto costante con i movimenti di liberazione baschi, catalani, scozzesi, e di regioni italiane come il Veneto», sottolinea durante la presentazione alla stampa Doddore Meloni, leader di Malu entu, che è tra i fondatori. Il Movimentu, precisa Pes, «vuole riaffermare la piena sovranità del popolo sardo, e si scioglierà quando i sardi, con libere elezioni, eleggeranno i loro governanti al di fuori dell'autorità dello Stato italiano».
 

 
13.09.2011 
 
PRESENTAZIONE
de su MOVIMENTU DE LIBERATZIONI NATZIONALI SARDU
 
Domani 14 Settembre 2011 subito dopo la fine della Conferenza Stampa indetta da
Giacomo Meloni alle ore 10.30 , nella saletta dell'hotel Mediterraneo in Cagliari
( ma non inerente con la nostra conferenza stampa, anche se dalle caratteristiche
politiche ideologiche similari) verra' presentata la nascita de su MOVIMENTU DE
LIBERATZIONI NATZIONALI SARDU presieduto dal Presidente , Sergio Pes, dal vice-
Presidente Francesco Pascalis, dai componenti il direttivo Mauro Senis, Felice
Pani , Onorato Scanu e Doddore Meloni.

 
31.08.2011
 
Il giorno 31.08.2011 un gruppo di patrioti Sardi ha dato vita a su “MOVIMENTU DE LIBERATZIONI NATZIUNALI SARDU”; il Movimento di Liberazione Nazionale del Popolo Sardo.
Il MLNS non è un partito politico ne’ un movimento culturale; il MLNS è stato costituito come Soggetto di Diritto Internazionale, pertanto diviene destinatario legittimo delle norme di diritto internazionale, agisce al pari di uno Stato e si propone di creare le condizioni “ giuridiche e materiali” per poter esercitare il diritto di autodeterminazione del Popolo Sardo come già previsto dal diritto internazionale.
Quindi agisce e si qualifica sempre e necessariamente nell’ambito della legalità, soprattutto internazionale, ed è legale disconoscere l’autorità di uno stato occupante presente con la forza e che impedisce l’esercizio del diritto di Sovranità del Popolo Sardo.
Il MLNS agisce contro l’attuale ordinamento giuridico in quanto la Nazione Sarda è occupata da uno stato straniero, quello italiano, e questo è illegittimo e illegale.
Il MLNS, infatti, non riconosce l’autorità delle istituzioni straniere italiane presenti sui territori occupati della auspicata Repubblica di Sardegna perché agiscono in difetto assoluto di giurisdizione ( il giudice straniero italiano infatti giudica in nome del popolo italiano e mai potrà giudicare un cittadino del Popolo Sardo in nome del Popolo Sardo e soprattutto nell’ambito territoriale della nostra Patria; tutto ciò lo può fare come atto di forza perché autorità occupante la nostra Terra e pertanto illegale.
Ripristinare la legalità è un dovere nei confronti del Popolo Sardo
e il ripristino della legalità nel territorio della nostra amata Patria è il nostro primo scopo.
La legalità si ripristina con la liberazione dallo stato straniero occupante e  con il ripristino della totale Sovranità esercitata solo ed esclusivamente dal Popolo Sardo.
La Sovranità si eserciterà solo quando il Popolo Sardo eleggerà liberamente i propri rappresentanti secondo le norme, gli usi e i costumi che esso deciderà.
Appena raggiunto questo determinante obiettivo lo stesso MLNS rimetterà a tali rappresentanti il proprio mandato perché avrà concluso il proprio compito.
Quando sarà ripristinata la legalità, con il pieno diritto di Sovranità per il Popolo Sardo, sarà necessario avviare una Costituente e lavorare per le nuove prime libere elezioni degli organi rappresentativi.
Fatto questo il MLNS cesserà di esistere avendo raggiunto il suo scopo e si metterà a disposizione dei nuovi membri eletti dal Popolo Sardo.
Il MLNS collaborerà parecchio col MLNV di cui tuttora faccio parte con la qualifica di Procuratore Delegato e come membro permanente del Direttivo;  ci si aiuterà a vicenda in questa lotta, per la liberazione delle nostre rispettive Patrie….E CI RIUSCIREMO !!!!!!    
Sergio Pes (Presidente MLNS)
 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × cinque =