2012.03.24 – BLOCCA I LADRI CHE ENTRANO IN CASA SUA: DENUNCIATO PER SEQUESTRO DI PERSONA.

Spread the love
 
 
tratto da: qui
 
Venerdì 23 Marzo 2012 – 18:22 VENEZIA

Con grande coraggio ha bloccato i ladri che stavano per entrargli in casa, poi è stato denunciato per sequestro di persona.
È quanto accaduto nei giorni scorsi a uno jesolano di 40 anni.
L'uomo abitata a Jesolo Paese e in una notte della scorsa settimana è stato svegliato di soprassalto dall'abbaiare dei suoi due cani.
Uscito di casa in tutta fretta, ha sorpreso i due ladri, due cittadini albanesi, all'interno del suo giardino.
I due alla vista dell'uomo hanno cercato di darsi alla fuga, ma non hanno fatto i conti con il suo sangue freddo: senza nessun timore e grazie alla sua possente mole, il 40enne è riuscito infatti a bloccare i due ladri fino all'arrivo delle forze dell'ordine.
Un terzo, che aspettava i due complici a bordo di un'auto, è riuscito a scappare.
LA STORIA «Erano le 4 – racconta l'uomo – a svegliarmi sono stati i cani che abbaiavano con insistenza.
Sono uscito in giardino e ho trovato queste due persone.
Hanno cercato di scappare, ma sono riuscito a bloccarle, dando l'allarme alle forze dell'ordine.
Purtroppo ho ricevuto una bella sorpresa: una loro denuncia per sequestro di persona». U
n strascico giudiziario inaspettato per il 40enne jesolano, che ora chiede una maggiore tutela.
«Onestamente non so davvero cosa pensare: queste persone sono entrate nel giardino per entrare dentro in casa mia.
Ho dato l'allarme e ho cercato di tenerli fermi per assicurarli alla giustizia.
Penso di essermi comportato come avrebbe fatto chiunque nella stessa situazione.
Credo che ai cittadini servano maggiori tutele».
 
 
Ricordiamo ai cittadini Veneti che lo stato straniero occupante italiano no ha alcuna giurisdizione sui territori della Repubblica Veneta, la nostra Patria che non ha mai cessato di esistere.
Lo stato italiano è stato denunciato all'ONU da questo MLNV  per l'occupazione, la dominazione e lo colonizzazione della nostra Patria.
Le autorità straniere italiane, pur sapendolo, agiscono nonostante il DIFETTO ASSOLUTO DI COMPETENZA e l’INCOMPETENZA ASSOLUTA per materia e per territorio.
Tutte le autorità straniere italiane agiscono in  DIFETTO ASSOLUTO DI GIURISDIZIONE nei Territori della Repubblica Veneta.
Questo cittadino Veneto e ogni altro cittadino Veneto hanno per diritto internazionale la facoltà di disconoscere ogni provvedimento e l'autorità stessa delle istituzioni straniere italiane, che sono anche gia state diffidate a procedere in qualsivoglia maniera contro Cittadini del Popolo Veneto incorrendo nella violazione dell'Ultimatum di questo MLNV notificato allo stato italiano in data 14/12/2010.
E' pertanto nullo ogni provvedimento anche di natura giudiziaria e/o amministrativa posta in essere contro qualsiasi Cittadino del Popolo Veneto.
Questo messaggio non intende giustificare o avvalorare alcuna mancanza di rispetto contro le forze dell'ordine; questo messaggio è una rivendicazione giuridica del diritto di autodeterminazione prevista per legge dalle norme del diritto internazionale (patti di New York del 1966) ratificati anche dall'italia con legge 881/77.
Su la testa Popolo Veneto… diciamo "ITALIA… NO,GRAZIE!"
Sergio Bortotto Presidente del MLNV.

Print Friendly, PDF & Email