2012.03.15 – 855 NUOVI FINANZIERI… DI CUI BEN 600 SCHIERATI AL NORD !

Spread the love
Fonte informative riferiscono che la GdF è stata incrementata di ben 855 nuove unità.
Di queste 855 nuove reclute ben 600 sarebbero state dislocate nel norditalia.
Di queste 600 unità, ben 400 sarebbero state dislocate nei territori della Repubblica Veneta.
L'occupazione militare della nostra Patria da parte dello stato straniero italiano persiste in modo colonialista.
Pronti a difenderci ad oltranza perchè ricordiamoci che la Guardia di Finanza è un corpo di polizia militarmente organizzato dello stato straniero italiano che non può agire sui nostri territori se non in difetto assoluto di giurisdizione e solo uno stato canaglia, qual'è l'italia, pur sapendolo, persiste con tali atti di aggressione e di predazione nei confronti del Popolo Veneto.
Noi diciamo NO a questi predatori stranieri!
Noi diciamo NO a qualsiasi tassa allo stato straniero occupante italiano!
Il nostro fronte della resistenza parte e si consoliderà proprio da qui.
La nostra è una trincea di legalità e la loro un'aggressione colonialista.
Il Governo Veneto Provvisorio sta per vararare un decreto di espulsione del Corpo della Guardia di Finanza e di altre istituzioni straniere italiane dai territori della Repubblica Veneta.
I cittadini del Popolo Veneto hanno il pieno diritto di difendersi e non saranno perseguiti dalla Giustizia Veneta se dovessero essere costretti a ricorrere all'uso della forza per difendersi e difendere i propri familiari, conoscenti, amici, vicini di casa e i rispettivi beni.
 
Venetia, 14 marzo 2012
 
Il Presidente del MLNV
Sergio Bortotto

Print Friendly, PDF & Email