RICORDATE CHE L’UNIONE FA LA FORZA, ANCHE CONTRO L’ITALIA.

Spread the love
avvoltoioRiceviamo sempre più disperati appelli da Cittadini Veneti vessati dallo stato straniero occupante italiano.
Le infami istituzioni d'occupazione dimostrano cinismo e poca avvedutezza.
Attenzione Veneti che lo scopo dello stato straniero occupante italiano è di estinguere il Popolo Veneto e di costringerci ad abbandonare la nostra Terra.
Purtroppo molti di noi sono all'esasperazione e alla disperazione, privati dei propri beni, dei propri stipendi, dei propri conti e quando non basta le istituzioni delinquenziali italiane pignorano quello di familiari e/o parenti.
A questo punto imploro tutti di preparasi a difendersi tutti insieme, uniti come un Popolo.
Abbiamo un nemico che si chiama italia e i suoi collaborazionisti.
Nessuno di noi vuole una guerra o una rivoluzoione … ma sembra che l'italia voglia proprio questo.
Il MLNV per il tramite del proprio apparato istituzionale Governo Veneto Provvisorio tenterà ancora un'ultimo accorato appello agli Stati Terzi affinché ci aiutino e ci sostengano nella nostra sacro/santa lotto di liberazione da questo stato mafioso e criminale italiano.
Non contiamo più sull'ONU che ha dimostrato di essere complice con lo stato italiano per le sue responsabilità in ordine alle numerose violazioni della Carta delle Nazioni Unite, del diritto di Autodeterminazione del Popolo Veneto e dei diritti umani che non è una prerogativa solo di extracomunitari e/o persone che fuggono da guerre e carestie ma anche del Popolo Veneto.
Questi maledetti bastardi non si rendono conto  che portare un Popolo a queste condizioni significa innescare un moto popolare incontrollabile, disordini diffusi ma è il pretesto di cui hanno bisogno per scatenare i loro "mastini"
Questi criminali sono abili manovratori nel torbido e così, come è successo in altri Paesi, le "rivoluzioni" sono spesso orchestrate a tavolino, con ignoti che hanno sparato per uccidere manifestanti e poliziotti per aizzarli gli uni contro gli altri.
Tutte le dittature e i regimi subdolamente democratici temono il diffondersi della disapprovazione sociale, della mancanza di consenso, della critica sempre più aspra e radicale contro ogni loro imposizione e manifestazione d’autorità.
Il diritto alla vita, alla serenità e al benessere sociale è volutamente compromesso dall'italia che alimenta questa crisi economica, che diffonde criminalità, che favorisce la corruzione, che si sostiene con un sistema politico e amministrativo elefantiaco, caotico, disordinato e disorganizzato, che incoraggia la voracità fiscale, le rapine di stato, e si fa beffa delle violazioni dei diritti umani, civili e politici dei cittadini, che vuole una giustizia politicizzata e poco credibile, che uccide la natura inquinata dagli interessi dei potentati economici e anche dalla finta disattenzione dei singoli.
Ma attenzione, perchè questo è lo scenario in cui il “sistema” dello stato straniero occupante italiano è abituato a sopravvivere a se stesso.
La causa dei nostri mali (l'italia) pretende anche di essere la “cura” ma la medicina che ci viene propinata non è l’antidoto ma la tossina che ci ha avvelenati.
Non permettiamo a questi criminali di portarte la guerra in casa nostra.
WSM
Venetia 12 febbraio 2016
Sergio Bortotto, Presidente del MLNV e del Governo Veneto Provvisorio

ATTENTI ITALIANI.
IL TORTO CHE CI FATE E' COSTRINGERCI A COMBATTERVICERBNIDE - UNITA' OPERATIVA 2
… MA SE SERVE LO FAREMO!
W LA REPUBBLICA VENETA 
LIBERA DALLO STATO STRANIERO OCCUPANTE ITALIANO.
Print Friendly, PDF & Email