VI MINACCIANO? NON PAGATE PIU’ NULLA … ECCO COME FARE.

Spread the love
COSA E COME FARE SE… (VADEMECUM PER IL CITTADINO VENETO)
NAC-Primo-InvioRigettare le richieste di pagamento usufruendo della protezione dei propri dati personali.
Quando vi chiederanno dei soldi senza che vi conoscano, è possibile usufruire della normale protezione dei propri dati personali; esplicitate il rifiuto del consenso al trattamento dei propri dati personali (UCC 1-308) e restituite al mittente, il quale non potrà mai più inviarvi lettere via posta ordinaria o telefonarvi via telefono, pena una sanzione amministrativa e se insistono penale. In autostrada, per esempio, potete restituire il biglietto rifiutando l’offerta di contratto ed il trattamento dei vostri dati e non possono trattenervi oltre altrimenti li potrete denunciare per sequestro di persona (anche se è a vostro rischio e pericolo farlo in autostrada e potreste avere problemi); rinviare, invece, al mittente le buste di equitalia o le lettere che inviano come minaccia alle persone è semplice e basta rifiutare il trattamento dei propri dati come la legge Nazionale ed Internazionale permette.
Per le intimidazioni di pagamento, stile equitalia o simili, si consiglia anche di seguire le procedure NAC; per un modello di NAC per equitalia (intimidazione di pagamento) puoi scaricarlo qua: NAC_EQUITALIA_per_INTIMAZIONE_DI_PAGAMENTO
Per sapere cos’è una procedura NAC puoi fare click qua: http://www.opptitalia.org/index.php/oppt/documenti/lac-nac/item/106-n-a-c-notifica-di-accettazione-condizionata-del-debito
Nota Importante: se ritirate la busta e la aprite, il rigetto DOVETE farlo sul contenuto, altrimenti rigettate il contenitore!
Per mia personale scelta, preferisco la parola ” Rigettato/a“.
Mai sentiti gli uomini di sistema? Usano questa parola per un motivo.
Mia speculazione: come possiamo render nullo, qualcosa che deve esser perfezionato grazie alla nostra accettazione?
NEWS X TUTTO IL POPOLO UNO:
attenendoci al DIRITTO COMMERCIALE E ALL’ARTICOLO 1 DEL C.C. IL QUALE CI RICORDA CHE SIAMO SOGGETTI DI DIRITTO condivido con tutti voi quanto segue:
è possibile RIGETTARE quindi ANNULLARE tutti i documenti della sedicente Italia S.p.a travestita da repubblica italiana vale a dire tutto cio’ che sono sanzioni amministrative,inviti a pagamenti (vedi Tares, bolli auto, Imu) titoli di viaggio, con le modalta’ inserite nella foto.
Questo strumento puo’ anche sostituire le Nac negli esempi riportati.
ATTENZIONE: questo procedimento non annulla il debito che queste società nutrono nei vostri confronti; ma impedisce alle suddette agenzie di contattarvi in modo assillante per richiedere il saldo.
Riferimenti:
WSM
Venetia 10 maggio 2014
Christian Pilon, Provveditore Generale / Capo Dipartimento del Governo Veneto Provvisorio
COSA E COME FARE SE… (VADEMECUM PER IL CITTADINO VENETO)

Print Friendly, PDF & Email