PLEBISCITO.EU PUNTA LONTANO … FORSE TROPPO.

Spread the love
Montegrotto Terme PD
Sotto la pioggia battente i portavoce di plebiscito.eu si scambiano microfoni e strette di mano; sullo sfondo slide di presentazione espongono la struttura della loro repubblica Veneta; sembra non esser chiaro che le scatole chiuse non piacciono agli osservatori internazionali e ben che meno al Popolo Veneto: “senza un'etica cristallina uno stato non ha ragion d'esistere”.
Sembra non esser chiaro, il diritto internazionale non ammette progetti costruiti dal fondo, se qualche non ben definita organizzazione da bado a tali progetti significa che non solo il Popolo Veneto è in pericolo, ma che altre realtà saranno presto prese in inganno da facili soluzioni che nascondono finali ben più tragici.
E' giunta l'ora di esporre realmente i percorsi da intraprendere se la libertà del Popolo Veneto vi è cara.
Il Movimento da anni continua ad illustrare il come si deve affrontare la fase di transizione, ma a quanto pare non si vuol considerare la responsabilità morale ed etica della tappa.
Ci volete regalare uno stato preconfezionato? No grazie.
Inoltre, il Kosovo non è una realtà simile alla nostra ben che meno Scozia e Catalonia, per cui evitate di ripeterci la solita strofa.
WSM
Venetia, 3 maggio 2014
Montanari Matteo
Provveditore Generale e Capo Dipartimento del Governo Veneto Provvisorio
Print Friendly, PDF & Email