0827-0829 – L’UNDICESIMO DOGE – GIUSTINIANO PARTECIPAZIO

Spread the love
Morto Agnello, non ci fu bisogno di elezione perché il figlio Giustiniano restò solo sul trono. Era già vecchio e noterete già dalle date nel titolo regnò solo tre anni.Risultati immagini per giustiniano partecipazio
Durante il suo dogado avvennero però cose importanti. Sul piano politico-militare l'imperatore d'Oriente chiese aiuto a Venezia contro i Saraceni che si trovavano in Sicilia, riconoscendo quindi la forza marittima di questa repubblica. Con l'aiuto dei greci la flotta veneziana liberò Siracusa costingendo i Saraceni a ritirarsi sulle montagne e questo aumentò naturalmente il suo prestigio. Altro avvenimento importante fu il contrasto tra i patriarchi di Aquileia e Grado per la supremazia sui vescovi dell'Istria. Il re franco Lotario per umiliare i veneziani riconobbe la supremazia di Aquileia e questo portò ad aspri rancori tra le due Chiese.
Pare che il corpo di San Marco sia stato portato fisicamente a Venezia, durante questo dogado.
Personalmente ritengo che da questo momento in poi, la Serenissima Repubblica di Venezia diventerà sempre più importante, dal punto di vista internazionale.
D'altronde, i Veneti hanno combattuto contro i Franchi, vincendo. Queste vittorie in Sicilia confermano la potenzialità di Venezia. Dovremo però aspettare qualche secolo per vedere la Serenissima come uno Stato non solo rispettato, ma anche temuto.
Print Friendly, PDF & Email