1

L’ARRIVO DI NAPOLEONE E L’INVASIONE DELLA REPUBBLICA

Il pretendente al trono di Francia, il conte di Lilla Louis Stanislas Xavier, riparava per un periodo, nel 1794, a Verona, ospite della Repubblica di Venezia.
e instaurava il governo di un Direttorio, che pianificò una grande offensiva a tenaglia contro le forze della coalizione: l'attacco principale avrebbe investito da ovest gli Stati del Sacro Romano Impero attraverso il Reno, mentre una spedizione di disturbo avrebbe colpito gli Asutriaci e i loro alleati da sud, anche attraverso il territorio della Repubblica Veneta.
La conduzione della campagna che avrebbe anche attraversato il territorio della Repubblica Veneta veniva affidata al generale Napoleone Bonaparte.
La vittoriosa campagna travolgeva il Regno di Sardegna e il Ducato di Milano, controllato dagli Imperiali.