AFFETTO A CUI NON SI PUO’ RINUNCIARE E CHE NON SI PUO’ NEGARE